Futuro

È con la nostra storia che guardiamo con ottimismo al futuro di Venezia e del suo territorio, quella terraferma che oggi è città metropolitana, proiettata verso il mare e che allo stesso tempo guarda al mondo.
Venezia da salvaguardare e da valorizzare, restituendo al centro storico ricchezza e opportunità di investimento. La sfida di una nuova economia, intercettando i cambiamenti sociali e le occasioni di processi di trasformazione che riducono drasticamente le distanze temporali e spaziali.
Venezia e il suo tessuto urbano, con un patrimonio straordinario da riqualificare, da rigenerare e da reinventare. Dai suoi palazzi e dalle sue case alla più grande area industriale europea come quella di Marghera, alle aree industriali minori con i loro capannoni.
Venezia immersa nella laguna, microcosmo naturale dai paesaggi unici, destinazioni tra le più ambite al mondo, così come il nostro litorale da San Michele al Tagliamento a Chioggia. Ed ecco che allora diventa essenziale ripensare le strategie a sostegno di un’economia del turismo, vitale per l’intera provincia, sapendo pianificare e progettare soluzioni in linea con i driver della sostenibilità e di una sempre più accentuata qualità dei servizi.
Dalle nostre capacità di imprenditori, dalla consapevolezza collettiva di queste ricchezze e di queste opportunità e dal coraggio di saperle cogliere con progetti idee e risorse dipende il futuro di Venezia e del suo territorio.

Menu